Personale per il Servizio di Appoggio ai Famigliari curanti - SAF

scheme image

Concorso permanente per il SAF Ticino

Pro Infirmis si impegna per l’inclusione e l’autodeterminazione delle persone con disabilità e dà l’esempio come datore di lavoro. In qualità di maggiore organizzazione svizzera attiva nel settore, Pro Infirmis, che occupa circa 1800 collaboratrici e collaboratori in cinquanta sedi, fornisce diverse prestazioni a favore delle persone con disabilità e dei loro famigliari.

Il Servizio di Appoggio ai Famigliari curanti (SAF) interviene a domicilio delle persone con disabilità per contribuire a sgravare i famigliari curanti dal carico cui sono spesso sottoposti.

Ricerca di personale per il Servizio d'Appoggio ai Famigliari curanti (concorso permanente)

Gli interventi di appoggio consistono nell'assistenza (aiuto diretto e indiretto nell'esecuzione degli atti ordinari della vita quotidiana), nella sorveglianza (presenza e sorveglianza a domicilio) e nell'accompagnamento fuori casa (attività del tempo libero).

Il nostro bacino d'utenza è costituito da persone con disabilità. Il nostro Servizio interviene su tutto il territorio ticinese.
 
Di principio, gli interventi hanno luogo al domicilio degli utenti; le attività ricreative possono essere svolte fuori casa.

La specificità del servizio fa sì che non è possibile assumere dipendenti per una percentuale di lavoro fissa e l'intervento richiesto è spesso di poche ore alla settimana.
 
Cerchiamo di volta in volta dei collaboratori che abitano in prossimità del luogo di domicilio dell'utente.
 
Al personale non viene richiesta una formazione sociosanitaria, ragione per cui la retribuzione è analoga a quella degli ausiliari.
 
Le candidature che ci perverranno verranno conservate per due anni.
 
Al momento di una nuova richiesta di intervento da parte di un nostro utente, verrà contattato il candidato prescelto per la proposta di lavoro.
 
Sono previsti colloqui solo in caso di una possibilità concreta di un impiego!
 
Non possiamo dare garanzia di impiego, né nell'immediato, né in futuro. 

Competenze professionali e personali richieste

  • Esperienza nel campo sociale, educativo e dell'assistenza
  • Grande interesse per il tema della disabilità
  • Flessibilità e apertura mentale
  • Elevata sensibilità verso le persone con disabilità e i loro cari
  • Buona salute fisica e mentale
  • Buone capacità comunicative
  • Capacità di ascolto
  • Buone capacità organizzative
  • Grande senso di responsabilità
 In caso di assunzione verrà richiesto l’estratto del casellario giudiziale
 

Offriamo

  • Lavoro indipendente a contatto diretto con i nostri utenti
  • Ambiente dinamico e stimolante
  • Pari opportunità
  • Formazioni continue basate su temi inerenti al Servizio
  • Incontri di supervisione
  • Contratto di lavoro